Home / blog / Cani in catene: in Lombardia scatta (finalmente) il divieto

Cani in catene: in Lombardia scatta (finalmente) il divieto

Il nuovo regolamento per la tutela degli animali, prevede l’introduzione di una legge che vieta l’utilizzo di catene che limitino la libertà dei cani.

cani-in-catene

La riforma, che oltre alla tutela degli animali si pone l’obiettivo di prevenire il randagismo, ha passato il vaglio della Commissione sanità della Regione Lombardia e ben presto sarà legge. La sua relatrice, Lara Magoni (Lista Maroni), si è detta molto soddisfatta del risultato, specificando: “Nella nostra regione, ove vige l’obbligo di registrazione all’anagrafe canina, si contano più di 1 milione e 200mila cani. Era doveroso da parte nostra sensibilizzare i proprietari verso una corretta e responsabile conduzione dell’animale nei luoghi pubblici, garantendo anche l’incolumità delle persone”.

Di seguito le principali novità del regolamento:

  • Obbligo di fornire all’animale un ricovero adeguato, acqua e cibo a sufficienza, e un’adeguata attività motoria
  • Divieto di tenere i cani in catene
  • Confermato l’obbligo di registrazione all’anagrafe e l’applicazione del microchip da parte di un veterinario

Importanti novità anche sul fronte randagismo. Trasferiti in un canile, i cani vaganti avranno la possibilità di essere ricollocati presso nuovi proprietari anche grazie all’obbligo fatto alla struttura ricettrice di essere aperta al pubblico per almeno 4 giorni alla settimana compresi il sabato e la domenica per un minimo di quattro ore al giorno.

Infine, viene introdotta la possibilità di accesso di cani, gatti e conigli negli ospedali e nelle case di riposo, nel rispetto delle condizioni di sicurezza stabilite dalle strutture sanitarie e sociosanitarie.

Per i trasgressori delle leggi in materia, la normativa regionale prevede sanzioni che vanno da 150 euro per le violazioni minime fino a 900 euro in caso di abbandono degli animali.

Finalmente una legge che impedirà di vedere ancora cani in catene. Ora la speranza è che diventi presto applicabile anche a livello nazionale.

Claudio Calimera

Seguici sulla nostra pagina Facebook Petsintheworld

Leggi anche

curiosità imperdibili

#LeRIflessioniDiMarina – Curiosità imperdibili sui gatti. Scopriamole!

Curiosità imperdibili sui gatti, oggi ne scopriamo alcune insieme, chicche poco note che vi sorprenderanno! …

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi