Home / blog / Taiwan: il governo vieta il consumo della carne di cani e gatti
taiwan-governo-vieta-carne-cani-gatti

Taiwan: il governo vieta il consumo della carne di cani e gatti

E’ Taiwan il capofila tra i Paesi asiatici che si accingono a cambiare la propria costituzione riguardo il tema della salvaguardia degli animali domestici.

taiwan-governo-vieta-carne-cani-gatti

Il consumo di carne di cani e gatti in Asia è un fenomeno lentamente in via d’estinzione. Grazie anche all’avvento di governi “illuminati” (quantomeno rispetto a quelli precedenti), questa triste abitudine sembra sempre meno radicata nella cultura asiatica. Taiwan è il primo di questi Paesi pronti a schierarsi apertamente contro tali abusi, con una vera e propria riforma.

L’11 aprile infatti il parlamento ha votato a favore dell’Animal protection Act, emendamento che introduce nuove misure di sicurezza a favore degli animali domestici. Con questa manovra Taiwan spera di scoraggiare definitivamente il consumo umano di carne di cani e gatti. Per i trasgressori sono previste delle multe salate e fino a 2 anni di reclusione. Inoltre è prevista la possibilità di rendere pubbliche identità e fotografie di chi si macchierà di tale reato.

Le nuove leggi, che prevedono anche il divieto di legare i guinzagli dei cani alle auto costringendoli a correre dietro ai mezzi, dovrebbero entrare in vigore a tutti gli effetti entro fine mese. Nel Paese, è cambiato negli ultimi anni il modo di percepire il rapporto con questi animali, ora avvertiti come parte integrante di ogni famiglia. La speranza è che il buon esempio di Taiwan sia presto imitato dagli altri Paesi dove ancora persiste questa brutalità.

 

Claudio Calimera





 

Ti potrebbero interessare anche i seguenti articoli:

                                                                                                                                

Leggi anche

curiosità imperdibili

#LeRIflessioniDiMarina – Curiosità imperdibili sui gatti. Scopriamole!

Curiosità imperdibili sui gatti, oggi ne scopriamo alcune insieme, chicche poco note che vi sorprenderanno! …

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi