Home / #LeRiflessioniDiMarina / #LeRiflessioniDiMarina – Piji il marsigliese
le-riflessioni-marina-piji-marsigliese

#LeRiflessioniDiMarina – Piji il marsigliese

Ore 24.30 rientriamo a casa dopo la lezione di fit-box, seguita da una serata al pub. Bella gente, risate e la compagnia degli amici che non delude mai

Apriamo lentamente la porta d’ingresso e zac…. Piji con un balzo salta tre ostacoli, le due borse della palestra e il piede di Gaetano. Alla prima rampa di scale in salita (dal piano -1)  già mi ha abbondantemente staccato, arrivati al pianerottolo dell’ingresso del palazzo, si ferma davanti al vetro del portone, ho pensato è fatta ti ho preso! Mi avvicino e lui salta come un giaguaro, attraversa l’androne e raggiunge il decimo scalino della rampa successiva. Un salto da guinness dei primati. Cinque piani per acciuffarlo, una corsa da muscolo allenato, quadricipite di marmo, polpaccio elastico (che non ho), io sbuffo e impreco distrutta, raggiungo l’ultimo piano ma lui è già nascosto dietro la grata che separa le scale dal terrazzo.

Mi guarda urlando “liberté, egalité, fraternité… non mi avrete miaaawoooo”.
Mi inserisco tra le sbarre come un moderno Houdini, metà dentro e metà fuori, le gambe mi bruciano e la mente vacilla, nulla, mi sfugge ancora, ritento, tamburello le unghie sul marmo, cerco di comprare la sua attenzione con bacetti e paroline dolci, nulla, nulla, nulla, allora mi giro lo guardo e dico “bravo, resta lì Piji”.
Comincio a scendere la prima rampa, lui fa capolino tra le sbarre, “dai scherzavo mica vorrai lasciarmi qui… je t’aime miawooo”, io fingo di ignorarlo e con un salto da otto scalini supera la grata e mi raggiunge.

Leggi anche “Gatti neri e superstizione – la storia

 

Lo afferro, lo stringo sotto il braccio sinistro, gli blocco le zampe anteriori e scendendo le scale gli sussurro le peggiori frasi di rimprovero con ripetuti buffetti sulla testa (solo esemplari). Cinque piani di “non ti permettere mai più…”! Entriamo in casa, Azzurra si rotola gioiosamente sul tappeto e sibila per salutarci, Piji scappa nello studio.

É l’ 01.15 sono a letto e ripenso a quel salto da dieci scalini, a quella agilità da gatto volante, lo scatto alla partenza e la sua resa dopo aver raggiunto il traguardo. Sei proprio un felino Piji, cucciolo bello, sei un piccolo giaguaro, con la forza di un leopardo, gli artigli di una tigre, il coraggio di una pantera e il temperamento di un leone, possiedi l’astuzia di un Marsigliese… “liberte, egalite fraternite… non mi avrete miawoooo” Je t’aime mon petit chou, bonne nuit !

le-riflessioni-marina-piji-marsigliese
Data di nascita 17/08/2015
Razza: Europeo
Temperamento: Dominante
Data di adozione: 25/08/2015 (trovato da solo sotto una siepe, probabilmente orfano)

 

Marina Picazio

 

Seguici sulla nostra pagina Facebook Petsintheworld

Leggi anche

curiosità imperdibili

#LeRIflessioniDiMarina – Curiosità imperdibili sui gatti. Scopriamole!

Curiosità imperdibili sui gatti, oggi ne scopriamo alcune insieme, chicche poco note che vi sorprenderanno! …

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi