Home / blog / Impiccati due cuccioli di cane nell’Agrigentino
Impiccati due cuccioli

Impiccati due cuccioli di cane nell’Agrigentino

Impiccati due cuccioli di cane nelle campagne ad Agrigento. Sembra che le barbarie non abbiamo mai fine. Cosa è successo

Impiccati due cuccioli

A Canicattì sono stati impiccati due cuccioli di cane. Sono stati ritrovati da un volontario che passava per caso. Dopo il caso di Sciacca, anche questa barbarie. Sembra non esserci tregua per questi piccoli animali. Erano pronti per essere adottati finalmente, ma non hanno fatto in tempo.

Dovevano essere accompagnati a Milano per entrare in una nuova famiglia, che li avrebbe accolti con amore e trattati con rispetto. Invece, quel maledetto venerdì sera hanno trovato la malvagità umana irrazionale, che li ha trucidati senza alcun rispetto e senza motivo. In Sicilia oramai non si arresta più l’ondata di violenza insensata: Sciacca, Licata, Agrigento e ora Canicattì.

 

Leggi anche: “Foligno – cani decapitati e gettati dalla finestra: l’indagine de Le Iene – Video”

 

Ci chiediamo seriamente quando finiranno questi atti violenti e quando verranno condannati. Il rispetto sembra non essere più una priorità umana, nè verso le altre persone nè, tantomeno, verso gli animali.

 

Andrea Tomassini

 

Seguici sulla nostra pagina Facebook Petsintheworld e rimani aggiornato sulle ultime notizie dal nostro blog.

 

Iscriviti alla Newsletter

Leggi anche

La frode dei cani malati e non di razza venduti in Italia

Scoperta la frode organizzata da italiani ai danni degli amanti degli animali, che acquistavano cani …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi