Home / blog / Cane atterra a Tokyo per sbaglio? Anche stavolta è colpa della United Airlines
United Airlines

Cane atterra a Tokyo per sbaglio? Anche stavolta è colpa della United Airlines

La compagnia aerea United Airlines commette un altro errore a discapito dei cani e stavolta ne spedisce per sbaglio uno addirittura a Tokyo, invece di farlo atterrare a Kansas City con la sua famiglia

Sembra proprio che la compagnia aerea United Airlines non ne faccia una giusta. Per la terza volta nel giro di pochi giorni commette un altro sbaglio enorme che vede ancora una volta coinvolti dei cani.

Questa volta si tratta di Irgo, splendido esemplare di pastore tedesco in viaggio coi suoi cari verso il Kansas. Ma quando l’aereo atterra non è quella la destinazione del povero cane che invece si ritrova addirittura a Tokyo!

Come si può assistere ad errori così grossolani da parte di una compagnia accreditata come la United?

Eppure Irgo è giunto davvero in Giappone! Costretto ad attendere i necessari tempi tecnici prima di riabbracciare la sua famiglia, che non vedendolo inizialmente ha temuto il peggio. Del resto è inevitabile avere dei dubbi circa la professionalità di questa compagnia aerea che tende evidentemente a sottovalutare alcuni dettagli nella cura degli animali a bordo.

Ad ogni modo, questa vicenda si è conclusa con un lieto fine tra la gioia dei suoi proprietari e quella del cane incredulo che forse per un attimo avrà anche pensato di essere stato abbandonato.

Ma a questo punto si chiede chiarezza: è impensabile che viaggiare col proprio animale su un aereo sia come giocare alla lotteria, senza sapere se al momento dell’arrivo a destinazione si avranno brutte sorprese. È ancora viva la ferita legata all’episodio del cagnolino costretto a viaggiare nella cappelliera che è morto per mancanza di ossigeno.

 

 Leggi anche: “Cane muore in volo perché costretto nella cappelliera

 

E poi è stata la volta di un altro cane imbarcato nuovamente nell’aereo sbagliato: invece di andare nell’Ohio stava volando verso St. Louis. In questo caso si è deciso di agire tempestivamente per rimediare all’errore e deviare il volo, provvedendo a risarcire tutti i passeggeri per l’imprevisto.

I numeri però parlano chiaro: troppi errori e troppi decessi sono legati alla compagnia aerea riguardo al trasporto di animali. Di certo la prossima volta che qualcuno deciderà di volare col proprio amico a quattrozampe ci penserà due volte prima di comprare un biglietto con la United Airlines.

 

Cristina Fontanarosa

 

Seguici sulla nostra pagina Facebook Petsintheworld e rimani aggiornato sulle ultime notizie dal nostro blog.

Leggi anche

curiosità imperdibili

#LeRIflessioniDiMarina – Curiosità imperdibili sui gatti. Scopriamole!

Curiosità imperdibili sui gatti, oggi ne scopriamo alcune insieme, chicche poco note che vi sorprenderanno! …

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi