Home / blog / Cuccioli dal veterinario in una macchina giocattolo, un viaggio divertente
cuccioli dal veterinario

Cuccioli dal veterinario in una macchina giocattolo, un viaggio divertente

Una donna porta i cuccioli dal veterinario in una macchina giocattolo per bambini. Leggiamo insieme questa divertente e amorevole vicenda successa a Città del Capo

cuccioli dal veterinario

Quattro cuccioli in pericolo di vita e una donna che li ama moltissimo, ma non può portarli dal veterinario perché non ha a disposizione un’ auto. Non sarebbe stato facile caricarli in braccio per tutto il tragitto, quindi trova una soluzione facile ed ingegnosa! E la trova al più presto. Rovistando tra le cianfrusaglie la signora recupera una macchinina blu in plastica – classico gioco per bambini – e da lì l’idea.

 

Leggi anche: “Cane eletto sindaco per la terza volta

 

Carica i suoi amici a quattro zampe sull’automobile, per il viaggio della speranza. Per trascinare l’auto lega una vecchia sciarpa all’auto, rendendo così più semplice il trasporto. “E’ stato un viaggio divertente. I miei cani sopra una jeep, non si sono lamentati affatto e non hanno tentato di saltare fuori!”, confessa la donna divertita.

La donna, che vive a Città del Capo, rivela che è del tutto normale vedere gente che trasporta così i propri animali. Si usano tutti mezzi di fortuna, buttati o riciclati dalla spazzatura. Le persone sono povere, le case costruite nelle lamiere e le strade non sono nemmeno asfaltate. Per questo c’è un’associazione che si chiama Tin Can Town che aiuta le famiglie povere a sfamare i propri animali da compagnia e, soprattutto, aiuta i cani in difficoltà. Questi volontari hanno pagate le stesse cure mediche dei 4 cuccioli della signora.

 

Andrea Tomassini

 

Seguici sulla nostra pagina Facebook Petsintheworld e rimani aggiornato sulle ultime notizie dal nostro blog.

Leggi anche

cani da combattimento

Cani da combattimento: lotte umane

Corso, Pitbull, Mastino, Alano, Rottweiler, Dogo Argentino, Pastore dell’Asia Centrale: sono queste alcune delle principali …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi