Home / blog / Una brutta esperienza vissuta dagli elefanti di un circo coinvolti in un incidente stradale
elefanti

Una brutta esperienza vissuta dagli elefanti di un circo coinvolti in un incidente stradale

Cinque elefanti di un circo in Spagna sono stati vittime di un incidente stradale. Uno di loro è morto e gli altri hanno riportato diverse ferite, causando anche disagi al transito nell’autostrada

Come se la vita al circo per loro non fosse già abbastanza dura, per gli elefanti del circo Gottani, in viaggio in un’autostrada spagnola, un’altra brutta esperienza ha sconvolto la loro triste vita. Erano in cinque e stavano viaggiando a bordo di un tir verso la prossima tappa del circo in cui sono costretti ad esibirsi.

Non sono ancora chiare le dinamiche dell’incidente, ma ciò che è certo è che all’improvviso gli animali si sono ritrovati per strada, feriti e spaventati, dopo che il loro camion si è ribaltato. I soccorsi e gli automobilisti che in quel momento erano su quel tratto di strada hanno assistito ad una scena davvero triste: quattro elefanti disorientati con ferite evidenti sul corpo e poco distante un altro elefante che giace morto in un fosso.

elefanti
Immagine di “Lifegate”

L’autostrada è stata immediatamente chiusa e i grossi animali sono stati condotti in salvo per mezzo di una gru.

 

Leggi anche: “Le tartarughe marine sono finalmente tornate sulla spiaggia di Mumbai

 

Perché il camion si è ribaltato? I pachidermi viaggiavano in sicurezza? Tanti gli interrogativi che ora rendono la vicenda ancora più inquietante. Ma soprattutto ancora una volta si è posti dinanzi alla questione da sempre irrisolta del circo con gli animali.

Le riflessioni sull’argomento e la rabbia verso la situazione in cui vivono queste bestie destinate al circo ha spinto alcuni animalisti spagnoli a fare qualcosa. Diverse sono le petizioni per impedire che quei poveri elefanti feriti siano ricondotti alla loro vecchia vita, ad essere schiavi di un mondo che non gli appartiene.

La protesta è univoca: gli animali devono vivere nel loro habitat naturale. Se non fossero stati sottratti a quella realtà per diventare fenomeni da baraccone non si sarebbero ritrovati coinvolti in questa brutta storia e adesso non ci sarebbe uno di loro senza vita.

 

Cristina Fontanarosa

 

Seguici sulla nostra pagina Facebook Petsintheworld e rimani aggiornato sulle ultime notizie dal nostro blog.

Leggi anche

cane sta invecchiando

Il nostro cane sta invecchiano. Come dobbiamo comportarci?

L’età che avanza è un momento delicato nella vita del cane, che potrebbe perdere energia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi