Home / blog / Animali che lavorano per noi anche il 1° maggio

Animali che lavorano per noi anche il 1° maggio

Il 1° maggio abbiamo festeggiato la festa dei lavoratori, ma c’è chi non si è fermato e ha continuato a lavorare per noi anche nei giorni di festa. No, non parlo di persone, bensì di animali!

Cani, gatti, pipistrelli, api, topi, vermi e pesci che ricoprono incarichi più o meno conosciuti, a volte nobili a volte curiosi. Vediamone alcuni.

Cani che fiutano il diabete. Sono gli alert dog, speciali cani addestrati a riconoscere le crisi ipo e iperglicemiche delle persone affette da diabete di tipo 1, con risultati eccezionali soprattutto per i bambini. Sono in grado riconoscere la concentrazione di glucosio nella saliva, nel sudore e in altri umori del corpo: se sotto o sopra una certa soglia l’animale dà l’allarme e correndo a prendere il kit per il diabete.

Cani che ispezionano l’acquedotto. La ricerca di colibatteri fecali nell’acquedotto è una faccenda estremamente seria e il fiuto dei cani è molto più risolutivo delle analisi di laboratorio, che richiedono 24 ore per essere eseguite.

Gatti civil servant a Downing Street. A Londra diversi gatti prestano servizio come civil servant a Downing Street per tenere lontani ratti e altri intrusi.

maggio

Pipistrelli che mangiano tarli. Pochi sanno che alcune biblioteche utilizzano pipistrelli per combattere i tarli che potrebbero danneggiare i libri. Accade in Portogallo, ma nessuno sa con certezza da quanto i pipistrelli svolgano questa mansione, forse già dal 1711.

Cani soccorritori in mare. Terranova, labrador, golden retriver capaci di salvare le persone e trainare un battello con a bordo fino 30 naufraghi e resistere a nuoto su distanze comprese tra i 300 metri e i 4 chilometri. Sono i cani-eroi che indossano la pettorina Sics del soccorso in acqua e che ogni anno salvano decine di vite sulle coste italiane. Sono addestrati dalla Scuola italiana cani salvataggio, la più grande organizzazione nazionale dedicata alla preparazione dei cani e dei loro conduttori.

 

Leggi anche: “Impossibile separarli: Oj e Blue Dozer devono stare insieme

 

Api sentinelle ambientali. Attorno alla Reggia di Carditello (Caserta), sono le api a monitorare la qualità dell’ambiente. Gli insetti, in un raggio di azione di circa 3 km intorno alla Reggia, perlustrano l’aria, l’acqua e la vegetazione rivelando la presenza di inquinanti come cadmio e piombo. Di loro ci si può fidare, dicono gli esperti: sono incorruttibili e assolutamente attendibili.

Cani che fiutano denaro. Sono i cash-dogs, che lavorano per scovare tracce di banconote nascoste in veicoli, doppifondi o bagagli trasportate illecitamente nei modi più ingegnosi. Per insegnare ai cani a trovare le banconote li si addestra a riconoscere l’odore degli inchiostri utilizzati nella stampa della carta-moneta.

Topi cerca-mine. Sono i ratti giganti africani utilizzati per individuare le mine antiuomo. In Afghanistan, Cambogia, Angola, Mozambico, Vietnam e Laos gli “HeroRATs”, topi-eroi di una società belga, hanno scovato, grazie a un fiuto davvero raffinato, la Tnt contenuta in decine di migliaia di mine e altri vari ordigni inesplosi, bonificando più di 60 milioni di mq di territorio. Mai nessuno di loro è morto sul lavoro: sono troppo leggeri per attivare i sensori.

maggio

Vermi mangia-plastica. Una ricercatrice italiana ha scoperto una particolare larva che sembra essere ghiotta di plastica. Questo verme ci aiuterà a smaltire i milioni di tonnellate di polietilene che abbiamo sparso per il pianeta. Un “lavoro” a dir poco indigesto, ma per il quale dovremo esserle molto grati.

Pesci da pedicure. In gran voga soprattutto nei paesi asiatici, questi pesciolini, che raggiungono al massimo i 14 centimetri, vengono chiamati “doctor fish” e sono utilizzati nelle cure podologiche e per trattare malati di psoriasi e altri disturbi dermatologici. In Italia, in alcuni centri estetici, li utilizzano per il peeling ai piedi, sostenendo che rimuoverebbero le impurità della pelle.

 

Susanna

 

Seguici sulla nostra pagina Facebook Petsintheworld e rimani aggiornato sulle ultime notizie dal nostro blog.

Leggi anche

curiosità imperdibili

#LeRIflessioniDiMarina – Curiosità imperdibili sui gatti. Scopriamole!

Curiosità imperdibili sui gatti, oggi ne scopriamo alcune insieme, chicche poco note che vi sorprenderanno! …

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi