Home / blog / Allevare un cucciolo in casa: una mini-guida indispensabile!

Allevare un cucciolo in casa: una mini-guida indispensabile!

Come si alleva un cucciolo all’interno di una casa? In tanti si pongono questa domanda: scopriamo i passi principali per non sbagliare e imparare al cane le buone maniere

Adorabile e tenero sono gli aggettivi che ci vengono in mente quando portiamo a casa un cucciolo. Ma dopo un pò cominciano i guai! Oltre al suo aspetto dolcissimo, il piccolo è anche indisciplinato perché inconsapevole delle regole da rispettare dentro una casa. Da qui comincia la sua educazione ed è bene rispettare dei passi precisi per non sbagliare. Quindi, niente panico e seguite questi consigli che sto per darvi.

Familiarizzare con collare e guinzaglio. Fino ad una certa età il cane non può uscire perché non ha ancora tutte le vaccinazioni necessarie. Approfittate di questo tempo per fargli conoscere due suoi alleati: il collare e il guinzaglio. Diventeranno il simbolo della sua passeggiata quotidiana, quindi è bene che sappia da subito come usarli. Fare qualche prova a casa può servire, ma senza stressarlo.

Imparare i primi comandi. Dal momento che ancora di uscire non se ne parla, perché non sfruttare il tempo per insegnare al cane alcuni comandi base? I più comuni sono “seduto”, “molla” e “vieni qui”. Potete aiutarlo ad apprendere con l’uso di rinforzi, come croccantini, biscottini o carezze per fargli memorizzare e ripetere i comandi acquisiti.

Farlo giocare. Anche se in casa, non mancano certo le occasioni per giocare col vostro cucciolo. Tenerlo sempre in movimento aiuta a non disperdere le sue energie che potrebbero essere impiegate per attività più “distruttive”. Si sa, i cuccioli sanno essere molto monelli quando si annoiano!

 

Leggi anche: “Vaccini cane: la parola agli esperti

 

Interagire col mondo. Se il cane non può ancora scoprire il mondo, portate il mondo in casa e lasciate che impari a conoscerlo a suo modo. Ciò significa farlo interagire con le altre persone e con gli altri animali, soprattutto se cani. Così sarà più facile per lui sapere come comportarsi.

Applicando queste semplici regole sarà meno traumatico per il cucciolo imparare ad adattarsi al nuovo stile di vita quando potrà finalmente uscire di casa per le sue passeggiate. Ma una regola fondamentale non deve mai essere dimenticata: l’apprendimento ha i suoi tempi e non bisogna mai forzare le tappe per non sortire effetti contrari.

 

Cristina Fontanarosa

 

Seguici sulla nostra pagina Facebook Petsintheworld e rimani aggiornato sulle ultime notizie dal nostro blog.

Leggi anche

curiosità imperdibili

#LeRIflessioniDiMarina – Curiosità imperdibili sui gatti. Scopriamole!

Curiosità imperdibili sui gatti, oggi ne scopriamo alcune insieme, chicche poco note che vi sorprenderanno! …

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi