Home / blog / Cane da caccia: la vita da cacciatore e il rapporto con la legge
cane da caccia

Cane da caccia: la vita da cacciatore e il rapporto con la legge

Il cane da caccia e la legge. Sotto l’etichetta di segugio ricadono numerose razze: il segugio italiano, limiere, harrier, beagle. A queste si aggiungono tra le altre il cane bassotto e il terrier, definiti più precisamente cani da tana

cane

 

I cacciatori iniziano la giornata al fianco del proprio cane molto presto, alle 3-4 del mattino. L’addestramento può avvenire in coppia o in gruppo, soprattutto quando si ha a che fare con un cane alle prime armi. Il cane da caccia più tenero di età viene affiancato da uno maturo ed esperto che può essere di insegnamento.

Il binomio uomo-segugio non sempre richiama la presenza di un fucile. L’addestratore può infatti seguire con grande soddisfazione i progressi del proprio cane da caccia senza per questo riportare a casa la preda.

La Lipu, l’ente che gestisce la programmazione e regolamentazione della caccia, rappresenta un vero e proprio vademecum del cacciatore. Oltre alla licenza, è necessario attenersi ad alcune regole. Ad esempio, si possono usare tre armi: fucile (di un determinato tipo) arco e falco. È vietato poi usare fucili con silenziatori. Se da una parte il cacciatore potrebbe esserne tentato per non far scappare l’animale, dall’altra parte la legge tutela l’uomo. Numerosi sono infatti gli incidenti che avvengono durante la caccia ogni anno.

 

Leggi anche: “Cani da combattimento:lotte umane”

 

Inoltre, la legge stabilisce un preciso calendario venatorio: è possibile cacciare dalla terza domenica del mese di settembre fino al 31 gennaio. Tuttavia, l’ISPRA (Istituto Superiore per la Tutela e Ricerca Ambientale) può apportare modifiche al calendario per correre in tutela della fauna. Questa assieme a molte altre le leggi che tutelano la conservazione delle specie animali. Per questo è assolutamente vietato cacciare durante la stagione di riproduzione e nidificazione. Senza poi contare i limiti geografici imposti dalle aree cinofile ed altre leggi nate con il preciso intento di non stravolgere l’equilibrio della catena alimentare.

 

Flavia Del Treste

 

Seguici sulla nostra pagina Facebook Petsintheworld e rimani aggiornato sulle ultime notizie dal nostro blog.

Leggi anche

curiosità imperdibili

#LeRIflessioniDiMarina – Curiosità imperdibili sui gatti. Scopriamole!

Curiosità imperdibili sui gatti, oggi ne scopriamo alcune insieme, chicche poco note che vi sorprenderanno! …

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi