Home / blog / A scuola nel faro. Il nuovo progetto della Scuola Cani Salvataggio

A scuola nel faro. Il nuovo progetto della Scuola Cani Salvataggio

Si è svolto lo scorso 28 maggio all’Isola del Giglio il concorso lanciato dalla SICS (Scuola Italiana Cani Salvataggio) rivolto ai bambini delle scuole primarie di tutta la Toscana

Cani Salvataggio

Il progetto, che si chiama A scuola nel faro, ha non solo l’intento di insegnare ai bambini come vivere il mare, ma anche quello di sensibilizzarli al tema della solidarietà, per diffondere una cultura cinofila in cui il cane possa essere compreso come soggetto indispensabile e complementare all’uomo.

La SICS è la più grande organizzazione europea dedita alla formazione di cani salvataggio nautico e dei loro conduttori, che fa attività di volontariato di protezione civile che può essere svolta da chiunque possieda un cane con le caratteristiche adatte. Il loro intento è quindi quello di creare una nuova cultura della ‘sicurezza in mare’ e di diffondere le principali norme comportamentali, educando e sensibilizzando al rispetto ambientale. Non solo, ma con le loro attività ed iniziative vogliono promuovere la figura del cane all’interno della società umana ed educare ad un corretto rapporto con esso. E, proprio grazie a questo concorso, sensibilizzare la salvaguardia e valorizzazione dei fari italiani e rievocare la tradizione attraverso le storie dei guardiani dei fari e il segnalamento marittimo.

 

Leggi anche: “Il cane può entrare in tutti i ristoranti e bar? La legge risponde

 

Il concorso infatti prevedeva che i bambini presentassero un elaborato in formato digitale sulle tematiche dell’ambiente mare, la conoscenza e il rispetto, l’altruismo e la solidarietà, i cani e l’impiego nella sicurezza in mare, la storia e salvaguardia dei fari.

Una giuria ha scelto appunto l’elaborato della quarta elementare Benci di Livorno: un video molto significativo intitolato ‘Siamo tutti nella stessa barca’. E adesso, come era previsto, la classe vincitrice parteciperà gratuitamente alle attività che verranno svolte dalla SICS Firenze durante l’evento organizzato all’Isola del Giglio (Grosseto) dal 4 al 6 giugno. Le attività riguarderanno passeggiate naturalistiche all’interno del parco, con studio della fauna e della flora, visite guidate per ammirare le attrazioni storiche dell’isola, approfondimenti presso il laboratorio didattico all’interno del Faro Capel Rosso, attività presso la spiaggia di Campese con cani bagnino e uscite in barca.

Un’occasione meravigliosa per gli alunni, che potranno così avvicinarsi alla natura e agli animali, imparando a rispettare il mondo nel quale vivono. Chi vuole saperne di più sulla Scuola Italiana Cani Salvataggio può consultare il sito www.canisalvataggio.net

 

Susanna

 

Seguici sulla nostra pagina Facebook Petsintheworld e rimani aggiornato sulle ultime notizie dal nostro blog.

Leggi anche

curiosità imperdibili

#LeRIflessioniDiMarina – Curiosità imperdibili sui gatti. Scopriamole!

Curiosità imperdibili sui gatti, oggi ne scopriamo alcune insieme, chicche poco note che vi sorprenderanno! …

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi