Home / blog / Basta pellicce! Svolta storica per il marchio Versace
Basta pellicce

Basta pellicce! Svolta storica per il marchio Versace

Basta pellicce, questa la dichiarazione shock di Donatella Versace in un’intervista all’Economist “1843”, una rivista online. Se la dichiarazione si rivelerà vera, anche questo noto marchio di moda si aggiungerà alla lista – già lunga – degli stilisti che hanno detto no all’uccisione di animali per la moda

Una svolta storica del marchio italiano, che fino agli anni scorsi ha sempre realizzato capi in pelliccia vera per le sue collezioni. Il direttore Mimi Bekhechi afferma:

“PETA Stati Uniti ha organizzato interruzioni di sfilata, proteste e una campagna blitz del 2006 in un’epoca quando il nome di Versace era sinonimo di pelliccia […]. La realizzazione di Donatella che è sbagliato prendere a bastonate gli animali e ucciderli con scariche elettriche per la pelliccia è un punto critico per la campagna a favore della moda senza crudeltà e la PETA non vede l’ora di vedere prossimamente un divieto dell’uso delle pelli da parte di Versace”.

Basta pellicce

Il movimento NO FUR, sempre più seguito, è stato ben accolto anche dal Gruppo Furla. A partire dal 2019 – dichiarano – tutte le collezioni uomo/donna saranno in pelliccia ecologica. La tecnologia ha fatto passi da gigante per valide alternative alla pelliccia vera.

 

Leggi anche: “Storia di un’amicizia davvero speciale. Un cane per amico

 

“Nel corso dell’ultimo anno Furla è cresciuta in maniera esponenziale a livello internazionale. La decisione di bandire progressivamente dalle collezioni l’uso della pelliccia animale – dichiara Alberto Camerlengo, CEO del Gruppo Furla – è un progetto che conferma l’interesse crescente del brand nei confronti dell’ambiente”

 

E voi cosa ne pensate? Di sicuro un apporto significativo al cambiamento oramai evidente della sensibilità a queste tematiche.

 

Andrea Tomassini

 

Seguici sulla nostra pagina Facebook Petsintheworld e rimani aggiornato sulle ultime notizie dal nostro blog.

Leggi anche

cane sta invecchiando

Il nostro cane sta invecchiano. Come dobbiamo comportarci?

L’età che avanza è un momento delicato nella vita del cane, che potrebbe perdere energia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi