Home / blog / Rischia di annegare per salvare i cani
Rischia di annegare

Rischia di annegare per salvare i cani

L’uomo si tuffa per recuperare i suoi due cuccioli e, non riuscendo più ad uscire, rischia di annegare. Due passanti sentono le grida e…

Una disavventura che avrebbe potuto trasformarsi in tragedia, quella accaduta pochi giorni fa a un uomo che ha rischiato di affogare in un canale di irrigazione nei pressi della zona industriale di Solferino. L’intervento di due giovani, che da un ufficio hanno sentito le urla, ha permesso di evitare il peggio.

Rischia di annegare

Il ragazzo protagonista della vicenda aveva accompagnato la ragazza nella palestra che lei solitamente frequentava e che si trova proprio nelle vicinanze dell’area dove si è svolta la vicenda. Con sé aveva anche i suoi due cagnolini. Così, nell’attesa che la ragazza uscisse, li ha liberati per farli correre all’aria aperta. Ma da un attimo all’altro l’inizio del dramma.

Uno dei due cagnolini si è avvicinato al canale e si è tuffato. Subito il padrone ha cercato di recuperare il cane con il guinzaglio, ma nel frattempo anche il secondo cane è finito in acqua. A quel punto non ci ha pensato due volte: si è tolto le scarpe ed è entrato nel canale. Voleva salvare i due animali, ma rischia di annegare a causa dell fondo vischioso del corso d’acqua che si è rivelato molto insidioso. Non riusciva a mantenersi saldo in piedi, e tanto meno a contrastare la forza della corrente. Per giunta in mano aveva i due cani. Preso dal panico, ha iniziato a gridare, chiamando invano la fidanzata.

 

Leggi anche: “Mamma labrador partorisce in aeroporto

 

Accanto alla palestra si trova un ufficio dove due ragazzi hanno sentito gridare. Subito scesi in strada hanno visto un’auto con le portiere aperte. Li per li il pensiero è stato che si trattasse di qualcuno che cercava i cani scappati nei campi, ma appena avvicinati hanno capito cosa stava succedendo: un uomo rischia di annegare!

I due giovani si sono avvicinati e grazie ai guinzagli sono riusciti a recuperare i cani. L’uomo in acqua è riuscito, invece, ad avvicinarsi alle mani tese dai due soccorritori che l’hanno tratto in salvo. Nonostante la corrente fosse molto forte l’uomo era riuscito ad appoggiare i piedi, anche se in modo precario, ma senza un aiuto non sarebbe riuscito a salire.

Tutto per fortuna è finito bene, comunque. Solo un grande spavento.

 

Susanna

 

Seguici sulla nostra pagina Facebook Petsintheworld e rimani aggiornato sulle ultime notizie dal nostro blog.

Leggi anche

curiosità imperdibili

#LeRIflessioniDiMarina – Curiosità imperdibili sui gatti. Scopriamole!

Curiosità imperdibili sui gatti, oggi ne scopriamo alcune insieme, chicche poco note che vi sorprenderanno! …

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi