Home / blog / Chi l’ha detto che i cani non parlano? Ecco il video!
cane che parla

Chi l’ha detto che i cani non parlano? Ecco il video!

Abbai, guaiti e… imitazioni della lingua umana! Così come i bambini imparano per imitazione, anche i cani ci provano! Ecco il video del cane che parla!

Mai sentito un cane che parla? Forse è perché non ci comunichi abbastanza. Scherziamo naturalmente, anche se gli esseri umani e gli animali imparano per imitazione. Il cercare di scimmiottare tanto più verosimilmente un suono o un’espressione facciale rappresentano dei tentativi per interagire con i nostri simili, e non solo.

Anche se esistono delle razze canine che sembrano predisposte a riprodurre il suono umano (come testimoniano anche i video sui carlini), ce ne sono vari. Se volete fare una prova voi stessi posizionatevi vicino all’animale e provate a ripetere di seguito una parola. Il cane, se complice, cercherà di imitare quanto più possibile la vostra intonazione di voce.

Non è in grado di riprodurre il suono delle lettere, quanto la tonalità con cui vi esprimete in quel momento.

 

Leggi anche: “Colomba adotta un gatto: il video virale

 

Cane che parla: modalità e vie di comunicazione

L’uomo, a differenza delle altre specie (eccezione fatta per gli uccelli), ha sviluppato tre princiapli vie di comunicazione. La comunicazione acustica/vocale, la comunicazione visiva e la prossemica. Per prossemica intendiamo la mimica facciale e la gestualità corporea.

La comunicazione tattile ed olfattiva hanno perso una grande capacità nella specie umana.  Nel cane, invece, sono sempre molto sviluppati.

Volendo tirare le somme quindi, i cani sono più loquaci perché riescono a comunicare tramite più vie di comunicazione. Esattamente come il cane che parla!

 

Flavia Del Treste

 

Seguici sulla nostra pagina Facebook Petsintheworld e rimani aggiornato sulle ultime notizie dal nostro blog.

Leggi anche

curiosità imperdibili

#LeRIflessioniDiMarina – Curiosità imperdibili sui gatti. Scopriamole!

Curiosità imperdibili sui gatti, oggi ne scopriamo alcune insieme, chicche poco note che vi sorprenderanno! …

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi