Home / blog / Un lavoratore su tre porta il cane in ufficio (e due su tre vorrebbero farlo)

Un lavoratore su tre porta il cane in ufficio (e due su tre vorrebbero farlo)

Più felici, rilassati e produttivi. Sono i lavoratori che hanno la fortuna di portare il proprio cane in ufficio. Qui i risultati della survey di Purina

Secondo il sondaggio condotto da Purina, il 34,5% dei lavoratori intervistati ha dichiarato di andare al lavoro con l’amico a quattro zampe, e di questi il 26% lo fa spesso. Il 70% di chi invece non porta il pet nei luoghi di lavoro, si dichiara favorevole a questo tipo di iniziative. Dai dati diffusi in occasione della Giornata Mondiale del Cane in Ufficio, che si è celebrata venerdì 22 giugno, emerge che i benefici, per quel 34,5%, sono evidenti: più della metà di questi dichiara di lavorare e stare meglio, in un clima più sereno.

cani in ufficio

Il resto degli intervistati sottolinea anche una maggiore serenità dei pets, che non rimangono quindi in casa soli godendo della compagnia del loro proprietario. Chi non porta il cane in ufficio afferma che è proprio l’azienda per la quale lavora ad essere contraria. Per questa ragione Purina offre le proprie competenze e la propria esperienza a quelle realtà lavorative che non percepiscono ancora i vantaggi derivanti da questo tipo di benefit aziendale.

 

Leggi anche: “Nanook, il cane eroe dell’Alaska

 

L’azienda americana crede fortemente che la presenza dei cani in ufficio possa aumentare la produttività e migliorare la relazione tra colleghi. Inoltre l’anno scorso hanno annunciato la nascita della Pets at Work Alliance, iniziativa che mira a crescere e coinvolgere sempre più aziende in tutta Europa, con l’obiettivo di portare benefici ai dipendenti, alle aziende e non per ultimi agli animali. Benefici che si riflettono anche sull’ambiente di lavoro quindi e che permettono di lavorare in serenità.

I benefici del portare il proprio pet al lavoro sono confermati anche dalla ricerca del PAWrometer (PAW = Pets at Work ossia ‘animali domestici sul posto di lavoro’). Mars Italia è stata pioniera in questo campo, introducendo questa pratica nel nostro Paese quando ancora la possibilità di andare al lavoro con il proprio amico a quattro zampe era prevista in pochissimi ambienti di lavoro. Grazie a questa lunga tradizione, in Mars Italia è oggi possibile portare con sé in ufficio il proprio cane in qualsiasi giorno della settimana.

 

Susanna

 

Seguici sulla nostra pagina Facebook Petsintheworld e rimani aggiornato sulle ultime notizie dal nostro blog.

Leggi anche

curiosità imperdibili

#LeRIflessioniDiMarina – Curiosità imperdibili sui gatti. Scopriamole!

Curiosità imperdibili sui gatti, oggi ne scopriamo alcune insieme, chicche poco note che vi sorprenderanno! …

Lascia un commento

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni per i cookie di terze parti leggi l'informativa completa. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi